gen 2017

Rosa Parks, il no che cambiò la storia.

Rosa Parks, il no che cambiò la storia.

Titolo: Rosa Parks, il no che cambiò la storia.
Collana: I Grandissimi
Editore: EdizioniEl
Illustratore: Nicolò Pellizzon

La storia della sconosciuta sarta di colore che , nel dicembre del 1955, in Alabama, in piena segregazione razziale, si rifiutò di cedere il suo posto sull’autobus ad un bianco. Fu arrestata, ma il suo gesto fece il giro del mondo, la sua vita cambiò e da quel giorno, in America, nulla fu più come prima.

“Non piegarti mai alla brutalità dei bianchi”, ripeteva ogni sera il nonno alla piccola Rosa,
“Tu sei un essere umano e hai la stessa dignità di qualsiasi essere umano. Non farti umiliare e cerca
il tuo posto nel mondo, dove potrai sentirti un individuo libero.”
Erano seduti sul divano, davanti al camino. Il nonno col fucile accanto, Rosa con un libro sulle ginocchia.
“Ricorda: tu sei sveglia e intelligente. Tu sei la mia Rosa. Una rosa nella sterpaglia.”

Rosa Parks, il no che cambiò la storia.