Archivio: Romanzi e libri storici

gen 2012

568 d.C. I Longobardi. Il re solo

IMG_118

2012 – 568 D.C. I Longobardi. Il re solo.
Fanucci Editore

E’ il 568 d.C. e un’interminabile teoria di carri e guerrieri valica le Alpi e invade l’Italia. Due popoli sono pronti a scontrarsi con ferocia per il proprio futuro e ad amarsi con disperazione nell’immediato presente.
Il Sommo re Alboino e Rosmunda, la sua sposa ribelle, sono a capo della carovana. Ognuno con i propri fedelissimi, i sogni e gli ardori, la rabbia e le passioni.
Una storia mai raccontata di donne forti che si alleano tra di loro, pietose per le vittime e ribelli contro i soprusi, e di uomini che resistono e combattono, perché è quello che sanno fare meglio.

Leggi tutto

mag 2011

I Longobardi. La grande marcia.

IMG_120

568 d. C. I Longobardi. La grande marcia – 2011
Fanucci Editore

E’ il 568 d.C. e i Longobardi emigrano dalle pianure della Pannonia diretti in Italia. Li muove il grande sogno di un impero del Sommo re Alboino e la pressione degli Avari ai loro confini.
E’ il primo libro sul popolo longobardo, la vera storia dell’incontro tra Rosmunda e Alboino, del loro rapporto tormentato e degli intrighi feroci di una corte che lotta per la sopravvivenza.
In Italia, pronti ad organizzare la resistenza, un manipoli di guerrieri, donne della nobiltà e del popolo che decidono di non arrendersi all’invasore e di combattere fino all’ultimo per la libertà…

Leggi tutto

set 2006

La voce dell’isola

IMG_117

La voce dell’isola. – 2006.
(Perché andare dove nessuno ti aspetta?)
Edizioni NORD

La voce dell’isola è un thriller viaggiante. Tristan da Cunha esiste veramente. E’ un isolotto vulcanico al centro dell’Atlantico, dove una comunità ristretta di persone vive isolata dal resto del mondo. Quel che succede al di là dell’apparenza quotidiana, è raccontato in queste pagine, dove paura e mistero si alimentano a vicenda, nelle nebbie dell’isola, lasciandoci soli e confusi. Perché Tristan è anche un luogo della mente che ognuno di noi si porta dentro e dove incontra chi vuole.

Leggi tutto

gen 1996

La grande marcia

IMG_119

568 d. C. I Longobardi. La grande marcia – 2011
Fanucci Editore

E’ il 568 d.C. e i Longobardi emigrano dalle pianure della Pannonia diretti in Italia. Li muove il grande sogno di un impero del Sommo re Alboino e la pressione degli Avari ai loro confini.
E’ il primo libro sul popolo longobardo, la vera storia dell’incontro tra Rosmunda e Alboino, del loro rapporto tormentato e degli intrighi feroci di una corte che lotta per la sopravvivenza.
In Italia, pronti ad organizzare la resistenza, un manipoli di guerrieri, donne della nobiltà e del popolo che decidono di non arrendersi all’invasore e di combattere fino all’ultimo per la libertà.

Leggi tutto